DSC_2792-copia

CHI SONO

Ho iniziato il mio percorso di ricercatrice del benessere psicofisico a 20 anni, quando grazie alle meditazioni di Osho ho preso coscienza dell’esistenza nel corpo di una ”energia”  su cui poter agire modificando lo stato della mente e del corpo. Nello stesso periodo ne ho toccato con mano l’esistenza con il conseguimento del mio primo livello di Reiki, sperimentando quello che improntò la direzione delle mie successive ricerche, cioè la possibilità di agire sulla mia energia, ma anche su quella degli altri.

Spinta da una curiosità senza limiti e dal desiderio di soddisfare le mie tante domande razionali,  iniziai la mia indagine personale su tutto ciò che riguardava il mondo “non convenzionale”, letture, pratiche yoga, varie meditazioni, fino ad approdare allo Shiatsu dal 2002 al 2005, dove sperimentai su di me e sugli altri la teoria e la pratica della Medicina Tradizionale Cinese attraverso questa antica e splendida arte manuale, verificandone l’efficacia.

Da qui in poi mi dedicai alla pratica e all’approfondimento dello Shiatsu, ma anche alla conoscenza di altre tecniche corporee più occidentali quali il Linfodrenaggio, il massaggio Aromaterapico, i Trigger Points, la ginnastica posturale.

Il mio percorso però si orientò e concretizzò definitivamente sulle discipline orientali, tutte basate sull’affascinante logica della Medicina Tradizionale Cinese.

In seguito alla risoluzione di una fascite plantare durata quasi 2 anni, spostai la mia attenzione al trattamento di quest’area del corpo, scoprendone i relativi riflessi. Frequentai così diversi corsi di Riflessologia Plantare Occidentale, Thailandese e Cinese, finchè non raggiunsi soddisfazione nella comprensione e pratica di quello che oggi considero un meraviglioso strumento per la prevenzione e la rapida risoluzione di molti disagi psico-emozionali e corporei. La riflessologia che utilizzo è integrata da tecniche di cranio-sacrale, metodica estremamente dolce e profonda che completa e dà eccellenza al risultato.

Nel 2009 mi dedicai allo studio del Massaggio Tradizionale Thailandese in Italia che poi approfondii nel 2011 e nel 2013 a Bangkok, presso la scuola del suggestivo tempio Wat Po, dove conobbi anche la Digitopressione Thailandese. Ad un certo punto però mi resi conto che il massaggio Tradizionale Thai e la Digitopressione davano certamente enormi risultati, ma solo per un limitato periodo. Le coincidenze allora mi portarono alla conoscenza della versione Royal, che solitamente non viene insegnata nelle scuole Thailandesi perchè riservata alla corte reale, che è  in grado di dare risultati davvero definitivi su molti disturbi del corpo.

Come risultato della mia decennale esperienza ho creato un personale metodo di lavoro basato sul Thailandese stile Tradizionale e stile Royal e sulla Riflessologia.  Le mie pressioni e gli stretching vengono adattate alla sensibilità della persona, senza mai andare troppo oltre la soglia di disagio che questa potrebbe percepire.

 

I trattamenti sopra elencati si fondano sul principio del riequilibrio energetico, di conseguenza non vogliono sostituirsi in nessun modo ad atti di pertinenza medico-sanitaria.  Le molteplici indicazioni sono da intendersi come guida generale sui benefici ottenibili in seguito ad un riequilibrio energetico, e non sono finalizzate alla diagnosi e/o cura delle patologie.

Sede: a Gualtieri e a Reggio Emilia

Cell. 349 2946767                               e-mail: info@francescasoncini.com