Massaggio Thailandese

MASSAGGIO TRADIZIONALE THAILANDESE

Il “Massaggio” Tradizionale Thailandese, nasce dalla fusione tra la scienza cinese e la cultura indiana e lavora sui canali energetici (sen) della Medicina Thailandese.

In Thailandia si definisce “massaggio”, ma in realtà questo termine esprime un concetto inadatto alla nostra cultura occidentale ed è molto spesso equivocato. Il vero “Massaggio Tradizionale Thailandese” veniva e viene tuttora praticato in Oriente come prassi comune a tutti, sia per il Re che per il popolo, per prevenire e risolvere tensioni, contratture, rigidità del corpo o semplicemente per rilassarsi.

Si tratta di un insieme di compressioni e digitopressioni unite a mobilizzazioni e stretching che inducono la persona ad eseguire passivamente posizioni dello yoga. In questo modo l’allungamento muscolare è molto superiore a quello che si otterrebbe praticando esercizi di stretching da sé. Si tratta di una tecnica molto “fisica”, dove non si utilizzano oli e non ci si deve spogliare.

Migliora la postura, riassettando le articolazioni della colonna vertebrale, delle ginocchia, dei polsi, delle caviglie, delle dita, dando maggiore mobilità e prevenendo le deformazioni dell’artrosi.  Riattiva la circolazione venosa e linfatica ed è adatto nei casi di patologie cervicali, lombari, muscolari ed articolari.

Ottimi risultati in caso di contratture, dolori e tensioni muscolari e alle articolazioni, dolori sciatici, lombari, rigidità delle anche, contratture collo e spalle, emicrania, insonnia. Migliora la circolazione sanguigna e il drenaggio dei liquidi in eccesso. Stimola le funzioni degli organi interni.

Data la sua caratteristica e tradizionale “incisività”, lo ritengo molto indicato per chi pratica o vuole prepararsi a praticare sport, oppure per chi cerca un recupero veloce dopo un’attività fisica intensa.

I benefici rigeneranti per corpo e mente di questa “arte-terapia” sono però fruibili a tutti, compresi bambini, anziani e donne in gravidanza.

Grazie alla mia decennale esperienza in questo campo infatti, utilizzo il “Massaggio Tradizionale Thailandese” in modo versatile, adattando pressioni e stretching alla sensibilità della persona che si rivolge a me, senza mai andare oltre la soglia di disagio che questa potrebbe percepire.

                                                                      ROYAL STYLE

                                                                                                 shiatsu

Il Thailandese “Royal Style” ovvero “Stile Reale” è un insieme di tecniche estremamente efficaci per il trattamento di numerosi disturbi comuni.

Essa veniva impiegata per risolvere i disturbi della Famiglia Reale thailandese e per secoli fu praticata ed insegnata esclusivamente all’interno del Palazzo Reale per gli stretti dignitari di corte.

Si tratta della disciplina più antica tra quelle esistenti in Thailandia e la sua divulgazione è stata resa disponibile solo negli ultimi anni, anche se tutt’ora è di difficile accesso.

Rappresenta dunque lo stile più antico dal quale derivano gli altri due principali stili praticati in Thailandia (Wat-Po e Chiang Mai).

La sua caratteristica esclusiva è la capacità di intervenire sui “blocchi” esistenti da molti anni, risolvendoli completamente. Si tratta di una disciplina realmente olistica che interviene sulle cause scatenanti di qualsiasi disturbo e le scioglie.

Viene utilizzata non solo per trattare malesseri di tipo locomotorio, ma per qualunque tipo di disturbo.

I trattamenti thai non prevedono l’uso di oli o creme e si eseguono in abiti comodi, stando sdraiati a terra, sopra un particolare materassino chiamato futòn.

Sono adatti ad ogni età e condizione di salute, non avendo controindicazioni.

 

DIGITOPRESSIONE THAILANDESE – THAI ACUPRESSURE

 DIGITOPRESSIONE THAILANDESE

La digitopressione thailandese è una tecnica di sblocco, caratterizzata da pressioni abbastanza forti, precise, su determinati punti di pressione.

Questi punti, decifrati dalla Medicina Tradizionale Thailandese nel corso di anni di pratica, si sono rivelati straordinariamente efficaci nella risoluzione di 51 disturbi ortopedici.

Rientrano diversi tipi di mal di schiena, collo, spalle, braccia, gomiti, mani, gambe, piedi, ma anche gomito del tennista, tunnel carpale, mal di testa, ecc.

 

Francesca Soncini

MASSAGGIO TRADIZIONALE THAILANDESE – Reggio Emilia

Cell. 349 2946767